Pagine

lunedì 2 luglio 2012

Cascate del Serio

Volete godere  di qualche minuto di refrigerio?

Ripercorrete con me, attraverso queste immagini, la gita della scorsa settimana in alta Valle Seriana,
in occasione della prima apertura stagionale delle cascate del Serio.

Dopo una camminata di un'oretta


immersi nelle meraviglie della natura


e dopo aver attraversato il piccolo e caratteristico borgo di Maslana


ecco raggiunto il punto di osservazione


Alcuni minuti prima delle 11.00, il suono prolungato di una sirena,
annuncia l'imminente inizio dello spettacolo.


Un triplice salto di 315 metri
le rende le cascate più alte d'Italia, le seconde in Europa.


Tra tutti i presenti, la migliore posizione se l'è aggiudicata senza ombra di dubbio questo gregge di pecore,
giunto in quota già da alcuni giorni


E ora cosa ne dite di rinfrescarvi sotto questa cascatella?



Giovanni Maironi da Ponte, tra il XVIII e XIV secolo, le descriveva come
"il luogo dove rifarsi dalle tante amarezze della vita"
se volete verificare di persona le sue parole, avete ancora quattro possibilità per quest'anno,
e la prossima apertura sarà sotto le stelle.

12 commenti:

  1. Mamma mia che foto spettacolari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono posti spettacolari Stefania, fotografarli è uno spasso.

      Elimina
  2. sono dei posti splendidi... vien voglia di far le valigie subito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bussola facciamo scambio-casa per le vacanze. Due settimane a Bergamo per voi, fatte di passeggiate tra i vicoli e lungo le mura di Bergamo Alta, di gite in montagna e sul lago d'Iseo, ecc. ecc. Per me invece una settimana a Roma più una ovviamente in Salento.

      Elimina
  3. Un vero spettacolo della natura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente una grande emozione, un abbraccio Titti.

      Elimina
  4. Ciao Lara, bellissime le cascate del Serio, grazie del filmato!!
    E molto belle anche le foto!!
    A presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, sei sempre carinissima. Buona serata

      Elimina
  5. Bellissimo ! Mi sa tanto che ci vado !
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il percorso non è difficoltoso e l'atmosfera che si crea, nonostante le centinaia di persone presenti, è molto suggestiva: il silenzio cala al suono della sirena e si resta in attesa per qualche altro, interminabile, minuto, fino a quando l'acqua fa capolino tra le rocce.

      Elimina
  6. Che paesaggio meraviglioso....un bagnetto sotto le cascatelle?
    a presto Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umh io sono come le marmotte, mi sto preparando al letargo.
      Rimando la doccia ai prossimi 40 gradi, che spero arrivino prestooooooooooooo!

      Elimina

Grazie per la visita, mi farebbe piacere leggere le vostre impressioni